ALTRI CANTI D’AMOR

31 luglio 2017

ALTRI CANTI D’AMOR

Progetto Monteverdi nel 450mo anniversario della nascita

Dall’VIII Libro dei Madrigali:

HOR CHE’L CIEL E LA TERRA, LAMENTO DELLA NINFA, IL BALLO DELLE INGRATE

Sinfonie

Salomone Rossi – Sinfonia decima; Caix d’Hervelois – Plainte; Salomone Rossi – Sinfonia Grave

Nuovo allestimento del Festival della Valle d’Itria

in collaborazione con l’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”

Maestro concertatore al cembalo e direttore d’orchestra ANTONIO GRECO

Progetto artistico ECO DI FONDO
Regia GIACOMO FERRAÙ
Aiuto regia GIULIA VIANA

Assistenti alla regia LIBERO STELLUTI, SIMONA MEDOLAGO

Scene ALESSIA COLOSSO
Costumi SARA MARCUCCI
Lighting designer GIULIANO ALMERIGHI (Eco di fondo)

Debutto: 15 luglio 2017, Chiostro si San Domenico, Festival della Valle D’Itria

ALTRI CANTI D'AMOR (marta massafra) 1

(ph. Marta Massafra)

Immersa in un banchetto nuziale d’altri tempi, una sposa dorme, testa china sul margine della tavola, le braccia ciondoloni, il corpo abbandonato. Viene a svegliarla un piccolo bimbo dalle ali di cartone. È Amore, “Virgilio” della nostra storia. Viene ad accompagnare la sposa, conducendola per mano, in una discesa infernale attraverso le sue più profonde ed indicibili paure. Un viaggio nei ricordi, nella coscienza, tra le mille figure d’ombra che la abitano. Protagonista la commovente bellezza della musica di Monteverdi, la sua inarrivabile sapienza nel tinteggiare “a tempo dell’affetto e dell’animo” le ragioni del cuore e dello spirito delle donne, di ogni luogo e di ogni tempo.

CREDITI

Amore GRAZIANA PALAZZO
Venere ANNA BESSI
Plutone EUGENIO DI LIETO
Ninfa / Ingrata CRISTINA FANELLI
Altre ingrate ILARIA BELLOMO, ARIANNA RINALDI, ANTONIA FINO

Ombre d’inferno YASUSHI WATANABE, RAFFAELE FEO, MASSIMILIANO GUERRIERI, HIKARU ONODERA

Lo Sposo LIBERO STELLUTI La Sposa GIULIA VIANA

Coreografie RICCARDO OLIVIER
Danzatori Fattoria Vittadini
Erica Meucci, Sebastiano Geronimo, Giacomo Goina, Francesca Siracusa Loredana Tarnovschi, Cecilia Tragni

Maestro concertatore al cembalo e direttore d’orchestra ANTONIO GRECO Progetto artistico ECO DI FONDO
Regia GIACOMO FERRAÙ
Aiuto regia GIULIA VIANA

Scene ALESSIA COLOSSO
Costumi SARA MARCUCCI
Lighting designer GIULIANO ALMERIGHI (Eco di fondo)

Ensemble barocco del Festival della Valle d’Itria Maestro di sala Vincenzo Rana
Direttore di scena Annarita Semeraro
Maestro di palcoscenico Angela Pascale Maestro alle luci Alessandro Seggioli

Assistenti alla regia Simona Medolago, Libero Stelluti Organizzazione Elisa Binda (Eco di fondo)
Con la supervisione artistica di Mariano Furlani Ringraziamenti Marco Fragnelli, Simone Faloppa

Scenografia Laboratorio scenotecnico Santinelli Silvano Costumi The One Srl, Associazione We We Wardrobe Attrezzeria Laboratori Festival della Valle d’Itria

DICONO DI NOI

Vivaldi diventa furioso (trascinato)